I tre allegri ragazzi morti

di Eos

Questo è il mondo

Proverò a cercare dove sta la verità
tutti mi mostrano le proprie ragioni
mangiare un altro panino
non mi pare così indispensabile
in un mondo dove due terzi
muoiono di fame
quello che fa diverso un uomo è il posto dove vive
ognuno in fondo ha le stesse possibilità
per questo motivo se vuoi partire
non sarò certo io a fermarti
a dirti che in fondo il mondo non è così enorme
e ti puoi perdere anche nella tua città
c’è un gorilla bianco in una gabbia da trent’anni
che presto morirà di cancro
c’è una donna che ha provato con tutte le sue forze
ha lavorato si è sposata ha amato i figli
e morirà di cancro
c’è una bambina un po’ più sola degli altri
che comunque sorriderà
e una madre disperata che altro non sa fare
che la guerra al suo papà
questo è il mondo

 

Tre Allegri Ragazzi Morti

Nascono a Pordenone nel 1994, la band è formata da Davide Toffolo (voce, chitarra e fumettista, nonché autore delle animazioni dei video musicali del gruppo), Enrico Molteni (basso) e Luca Masseroni (batteria). Sono soliti indossare maschere da teschio in pubblico e i loro video sono solitamente frutto della matita del cantante/fumettista, anche autore delle copertine dei loro CD.
La loro musica spazia dal punk rock, pop rock, alternative rock, fino al reggae. I loro testi trattano argomenti molto vari e sono talvolta di difficile interpretazione poiché vengono utilizzate metafore e similitudine inusuali e vengono presentate situazioni e paragoni di difficile comprensione soprattutto per chi ha smesso (magari già da tempo) di sentirsi un po’ adolescente e che si è dimenticato di cosa si provi. I temi prevalenti sono, appunto, l’adolescenza con tutti problemi che porta con sé, il distacco dalla società e la volontà di sminuire molti dei suoi valori, si riscontra inoltre un costante pessimismo che fa da sfondo a tutte le canzoni e un senso di sfiducia nei confronti del mondo che emerge indirettamente dai testi.

Lascia un commento

Archiviato in Musica

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...