Dillo a Joe

La sera

La sera è l’unico momento in cui la giornata sembra vera, dove possiamo raccogliere i nostri pensieri prima di considerare velocemente la mattina seguente che essi siano di ieri.
Il giorno è un forno dove maledettamente vieni a contatto con la stupida gente,che sempre ha gli stessi ideali e ormai son tutti uguali, la ricchezza materiale viene vista come la cura al quotidiano male, la fama ti fa avere gente che ti ama ma io ti dico che il rimedio al terribile fortunale del fottuto giorno è l’intelligenza culturale di uno splendido unicorno.

Fjodor

Hai mai sentito parlare della Jingle Band?
“No!”
Allora è giunto il momento di conoscerla! La Jingle Band è una Street Band nata fare “vivere” le vie della città attraverso la musica. Nostro obiettivo è quello di animare la strada, rendere i passanti partecipi delle nostre esibizioni, veri e propri parti integranti dello spettacolo.
L’idea venne nel bel mezzo di una torrida serata estiva torinese. Un gruppo di giovani provenienti da differenti realtà musicali, mentre tutti gli altri coetanei pensavano al sole, alla spiaggia, al mare e alle vacanze, iniziarono a provare e riprovare i loro brani natalizi sotto il sole cocente di luglio.
Il concetto musicale è semplice. Alla base infatti ci sono i tipici temi natalizi. La particolarità è che essi sono rivisitati, reinterpretati e riscritti in una nuova concezione musicale, un mix tra jazz, rock e folk “on the road”.
Per tutto il mese di dicembre la Jingle Band invaderà pacificamente le strade di tutta Italia e non solo, probabile infatti è la partecipazione e l’esibizione in una grande città europea.
Se sei interessato a visionare un Videoclip della nostra formazione, visita il nostro sito www.jingleband.org

I CONSIGLI DI QUESTO MESE:

– Nonostante Halloween sia passato, è comunque d’obbligo prendersi uno spavento.
Perchè non andare su Internet provare il nuovo gioco horror interattivo Hotel 626? Disponbile solo dalle 18 del pomeriggio alle 6 del mattino, da giocare quindi esclusivamente di notte, al buio. Divertitevi a risolvere gli enigmi che vi si presenteranno, cercate di restare vivi fino alla fine nel misterioso hotel nel quale siete capitati, evitate le strane creature che lo abitano, tra cui assassini e bambine possedute. E ricordatevi di alzare il volume al massimo.

– I film tratti dai grandi classici della letteratura sono sempre qualcosa da non perdere, ma il nuovo Jane Eyre, nelle sale dal 7 ottobre, non ha proprio nulla a che spartire con il capolavoro di Zeffirelli. Fedele al romanzo e con ottimi costumi, ma.. vogliamo parlare della scelta degli attori? Quindi, per rifarsi gli occhi, vi consiglio di guardare la versione del 1996, perché William Hurt non potrà mai eere eguagliato da nessun Michael Fassbender.

– Per tutti quelli che is sentono Indignados, “Il contagio, di Loretta Napoleoni. La crisi economica non può trovare soluzioni tecniche, ma solo il primato della politica, del bene comune, deve ritornare a regolare le attività dell’uomo. Indignados di tutto il mondo, unitevi!

Grazie

Per quanto consideri “triste” utilizzare questo spazio per messaggi interni alla redazione, ci tenevo a ringraziare Federica Messina per l’importante contributo fornito alla realizzazione di questo numero, che, senza il suo aiuto, probabilmente sarebbe ancora un file bianco. Grazie.

E grazie anche a Pietro e alle sue frasi incoraggianti.

Giulietta

Scrivoanchio.it

Se sei un adolescente dai 14 ai 18 anni, puoi partecipare alla III Edizione di Scrivoanchio.it, un concorso di scrittura multimediale. La partecipazione è completamente gratuita e potrà essere un’occasione di crescita.
L’edizione del 2012 prevede tre sezioni: Racconto, Poesia e AudioScrittura e si divide in due tempi, uno online ed uno offline. Per iscriverti vai sul sito http://www.scrivoanchio.it e potrai partecipare da subito ai forum guidati di confronto e di discussione sulla scrittura e sulle tue passioni.

Lascia un commento

Archiviato in dillo a Joe, In bacheca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...