Novembre2010

La felicità è un punto di vista

Perché continuare a stampare il giornalino? La risposta ci e’ arrivata saltellando entusiasticamente per i corridoi la scorsa settimana: un’inarrestabile voce che esigeva sapere quando sarebbe uscito il joe berti. Mai come quest’anno la redazione ha ricevuto offerte di sostegno, aiuto fisico o psicologico e olio di gomito per arrivare a distribuirvi il giornalino.Col fiatone: eccoci. Felici di ritrovarvi, di farci ritrovare.Ci auguriamo che quest’anno, conclusivo per molti di noi articolisti, sia pieno di idee e iniziative, immaginando il Joe Berti come un testimone animato da un alternarsi di atleti sempre nuovi, pronti a lanciarsi. Grazie a questo le nostre pagine non dovrebbero mai risentire di noia o ripetitività, ma vanno per sempre, e stanno – infinitamente.Più che mai vogliamo invitare i volti noti e nuovi a partecipare, ad inviarci riflessioni, a far sentire la propria voce.Vorremmo come sempre ringraziare la Prof.ssa Boggio e la Prof.ssa Genta per la loro assoluta disponibilità e il loro consiglio e le dirigenti della segreteria amministrativa senza le quali non sarebbe possibile ogni mese arrivare alle 600 copie stampate.Novembre non vuole essere un comodo ritorno, ma un inizio per sperimentare in ogni direzione.Citando A galla, di  E. Montale: “(…) non c’è sosta per noi, ma strada, ancora strada, e che il cammino è sempre da ricominciare.”

Lascia un commento

Archiviato in L'editoriale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...