2012, la fine…?

Giulietta de Luca

calendario Maya

Come ormai tutti ben sappiamo, per il 21 dicembre 2012 è prevista una tremenda catastrofe che segnerà, a seconda dei punti di vista, la fine di un’era o del mondo intero.
La domanda è: seriamente ci viene chiesto di credere a tutto ciò?
Il fenomeno “2012” è esploso qualche mese fa, con l’uscita nei cinema del trailer dell’omonimo film, che prevede per il giorno del solstizio d’inverno del 2012 l’apocalisse.
Io mi vanto di essere a conoscenza della profezia Maya da anni, dopo aver visto una trasmissione per bambini che l’aveva come tema principale, ma questa è un’altra storia…
A partire dal trailer del film diretto da Roland Emmerich il 2012 è diventato un fenomeno commerciale.
Documentari di ogni genere ci hanno fatto una puntata speciale, i telegiornali hanno prodotto innumerevoli servizi, sono usciti articoli, libri…
Quest’estate sono incappata in un saggio di Roberto Giacobbo che mi ha letteralmente terrorizzata.
Alla fine, dopo la spiegazione scientifica, c’era un breve racconto ambientato nel temutissimo 21 dicembre, in cui una bambina informava i genitori della venuta della fine.
I poveretti, che probabilmente, non sapendone nulla, vivevano in un mondo privo di televisione e giornali –beati loro!- , cercavano scherzosamente di dissuaderla ed il tutto terminava con la dolce pargola che esclamava:“Oh, mamma, guarda quella bellissima luce che si sta avvicinando!”, gettando nel panico totale ogni sfortunato lettore.
Sono nati svariatissimi siti web sulla questione, compresi quelli creati con l’intenzione di organizzare un salvataggio per pochi eletti, una sorta di Arca di Noè virtuale.
Soffermiamoci un attimo su questa temuta profezia, tanto per cercare di chiarire la situazione.
Secondo il calendario Maya, il 21 dicembre 2012 segnerà la fine di uno dei cicli, al termine del quale ci sarà una serie di catastrofi naturali che modificheranno il mondo.
A partire da queste previsioni, molti scienziati si sono attivati per scoprire di più sulla faccenda ed è venuto fuori che:
-avverrà una tempesta solare;
-una pioggia di meteoriti si riverserà sul nostro pianeta;
-i terremoti faranno tremare la Terra fino a distruggerla;
-un pianeta ignoto entrerà in collisione con il nostro;
-i Puffi domineranno l’universo per l’eternità.
In questo marasma è stata coinvolta anche la Nasa, a cui hanno attribuito dichiarazioni su una certa fine del mondo, quando invece l’Agenzia statunitense ha affermato che non ci sono particolari rischi associati al 2012 e che il ciclo solare che inizierà non sarà per niente diverso dai precedenti.
Qualche giorno fa, al TG 2 si è parlato di una prossima missione della Nasa nello spazio per tranquillizzare la popolazione mondiale: non sono previste collisioni con altri pianeti, altrimenti ne sarebbero stati già avvistati segni da tempo, non c’è alcuna pioggia di meteoriti in vista e nulla lascia presagire un cambiamento ambientale.
Sul dominio dei Puffi, purtroppo, non ci sono informazioni.
Non vi nascondo che comunque la cosa un po’ mi angoscia…
Ho sempre pensato che i Maya fossero un popolo affidabile, viste le loro conoscenze astronomiche grazie alle quali sono stati capaci di creare un calendario che non necessitasse dell’anno bisestile, ma, come saggiamente mi ha detto qualcuno, se i Maya non hanno saputo prevedere la fine della loro civiltà per mano dei conquistadores, perché mai avrebbero dovuto vedere giusto predicendo la fine dell’intero universo?
Quindi, a parer mio, l’unico evento di enorme rilevanza che potrebbe avvenire nel 2012 è la caduta anticipata del governo di destra un anno prima della fine del mandato, ma nemmeno di questo sono troppo sicura, né mi aiutano i Maya.

1 Commento

Archiviato in Giulietta de Luca, Liberopensiero

Una risposta a “2012, la fine…?

  1. Buongiorno a tutti.
    Abbiamo aperto un Blog sul 2012 che si occupa prevalentemente di dati scientifici.
    Se siete interessati:
    http://butterfly2012.wordpress.com

    Buona continuazione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...